Bianco

Trevenezie

il Disperato

Garganega e Incrocio Manzoni, fine ed elegante, solitario in una terra di vini rossi … un “disperato”.

Colore giallo paglierino con riflessi dorati. Profumo intenso con note floreali e di frutta tropicale, ananas e mango. Dotato di buona acidità e piacevole morbidezza, sapido ed equilibrato.

Abbinamenti: ottimo come aperitivo, accompagna antipasti di carne o pesce, crudités, primi piatti leggeri e aromatici, pesce e carni bianche alla griglia. Servire fresco ad una temperatura di circa 8–10°C.

90% Garganega, 10% Incrocio Manzoni.

Terreno bruno alluvionale abbastanza leggero, ricco di scheletro.

Pergola doppia con 2.500 ceppi ettaro, 18 gemme ceppo e inerbimento dei filari.

Raccolta manuale delle uve a fine settembre.

Pigiatura e pressatura delle uve.Fermentazione del mosto per 15 giorni circa a temperatura controllata di 16°C.

Affinamento in acciaio per 4 mesi riposo in bottiglia per 2 mesi prima della commercializzazione.

Resa:70 hl/ha.

0
Alcool (%)
0
Zuccheri (g/l)
0
Acidità (g/l)
0
PH